YEUX02
CHIEN
danger
escrime
jambes
La majorité c'est vous
les 7 péchés capitaux
dŽpose
PAPY
plaisir solitaire
station
travaux

Humor and poetry: René Maltête

Fotografo e poeta francese, René Maltête (1930-2000) ha fatto dell’ironia il suo marchio di fabbrica. Trovarsi nel posto giusto al momento giusto sembra essere l’imperativo. L’umorismo diventa una dimensione filosofica, le immagini si basano sull’incongruenza e sulla sorpresa. Iniziò a fotografare a soli 16 anni, con una Pontiac 6×9, lavorando come assistente. Nel 1954 iniziò […]

1951
img_0033
img_02531
Untitled (30 Ways To Stop Smoking), 1964
Untitled (30 Ways To Stop Smoking), 1964_2
Untitled (30 Ways To Stop Smoking), 1964_3
mrs ronbo
Ronbo - Make My Day!
Cat postcard, 1982
1965
1967
1973
Strange roomates, 1965
Untitled, 1968
Untitled, 1970
Cigarettes smoker, 1964

Alfred Gescheidt: the Charlie Chaplin of the camera

Della serie: un po’ di storia non fa mai male. Nella nostra epoca ormai super tecnologizzata, molti processi artigianali e manuali rischiano di andare persi. E questo vale anche nel campo della fotografia: il computer sta andando a sostituire tutti quei procedimenti che prima avvenivano in camera oscura. Ma d’altra parte, da lì tutto ha […]

Backstage Dalì atomicus
Dalì atomicus, 1948
Dali
Dali-1948-A1
Dali-1953-A1
Dali-1954-A21
Dali-1954-F1
Dali-1954-FF1
Dali-19651
Ballet-on-the-Beach-02
Hitchcock, 1962
Jean-Cocteau, 1949
OP-Art-Nude-1966

Dalì atomicus

il più celebre dei pittori surrealisti, Salvador Dalì, era un tipo decisamente…eccentrico. E anche Philippe Halsman, come abbiamo cominciato a vedere nello scorso articolo, era un tipo piuttosto anticonformista per il suo tempo. Che cosa poteva nascere dall’incontro tra questi due personaggi? Senza dubbio…una bomba!! La collaborazione tra i due iniziò a New York negli […]

Duke and Dutchess of Windsor, 1959
Jean Cocteau
Marilyn Monroe, 1954
Ray-Bolger, 1950
Richard Nixon, White House. 1955
William-Holden

Jump! Philippe Halsman

La caratteristica principale della fotografia è di poter fermare un attimo, un movimento, un’azione in pochi secondi. E questo vale anche per tutti noi “fotografi per caso”..a chi non è mai capitato di farsi una foto con gli amici, in vacanza, saltando e sorridendo? Ecco, scopriamo allora da dove arriva questa idea! L’inventore della tecnica […]

Fireworks, 1927

“La photographie n’est pas art”

I rayogrammi di Man Ray furono rivoluzionari perché sconvolsero l’opinione comune sulla fotografia: tecnica di riproduzione diretta e fedele della realtà. È probabile però che per lui i rayogrammi furono semplicemente un aspetto della sua ricerca pittorica e luministica. Nel suo scritto del 1934 La photographie n’est pas art afferma che la fotografia è “una […]

Bronislava Nijinska, 1922
Marcel Duchamp, 1924
Tristan Tzara, 1924
1952: A portrait of American artist Man Ray (L) (1890 - 1976) sitting and playing chess with French artist Marcel Duchamp (1887 - 1968), using geometric chess pieces.
Champs délicieux, nr.8
Faces with the Eiffel Tower, 1930
Film strip rolled up, 1923
Flower and hand, 1925
Spiral spring, 1922
The kiss, 1922

Rayographies

Man Ray era il maggior esponente del Dadaismo americano: visse negli Stati Uniti fino al 1920. Qualche anno prima, nel 1915, aveva conosciuto Marcel Duchamp, con cui aveva stretto una profonda amicizia. L’artista francese, finita la Grande Guerra, fece ritorno in Francia, dove Man Ray lo seguì presto. Pittore, fabbricante di oggetti e autore di […]

Manifesto del Surrealismo
Magritte, Il mondo meraviglioso, 1962
Magritte, Le grazie naturali, 1963

Surrealismo: inconscio e sogno

Il surrealismo è un movimento artistico-letterario nato nel 1924 in Francia, con la pubblicazione da parte del poeta e critico d’arte André Breton del Manifesto Surrealista. Nel testo il movimento è descritto come “un automatismo psichico puro con il quale ci si propone di esprimere il funzionamento reale del pensiero, in assenza di qualsiasi controllo […]