Fireworks, 1927

“La photographie n’est pas art”

I rayogrammi di Man Ray furono rivoluzionari perché sconvolsero l’opinione comune sulla fotografia: tecnica di riproduzione diretta e fedele della realtà. È probabile però che per lui i rayogrammi furono semplicemente un aspetto della sua ricerca pittorica e luministica. Nel suo scritto del 1934 La photographie n’est pas art afferma che la fotografia è “una […]

Bronislava Nijinska, 1922
Marcel Duchamp, 1924
Tristan Tzara, 1924
1952: A portrait of American artist Man Ray (L) (1890 - 1976) sitting and playing chess with French artist Marcel Duchamp (1887 - 1968), using geometric chess pieces.
Champs délicieux, nr.8
Faces with the Eiffel Tower, 1930
Film strip rolled up, 1923
Flower and hand, 1925
Spiral spring, 1922
The kiss, 1922

Rayographies

Man Ray era il maggior esponente del Dadaismo americano: visse negli Stati Uniti fino al 1920. Qualche anno prima, nel 1915, aveva conosciuto Marcel Duchamp, con cui aveva stretto una profonda amicizia. L’artista francese, finita la Grande Guerra, fece ritorno in Francia, dove Man Ray lo seguì presto. Pittore, fabbricante di oggetti e autore di […]